ORTODONZIA

Romano Medica Dental

Ortodonzia – Ortodonzia invisibile

Al Romano Medica Dental realizziamo il sogno di chi vuole aggiustare i denti con le soluzioni più innovative di ortodonzia invisibile, con l’apparecchio trasparente, l’apparecchio ortodontico “fisso rimovibile”, e con l’aiuto della tecnologia virtuale che ci aiuta a programmare il trattamento in base ai risultati desiderati.

Siamo specializzati in ortognatodonzia, ovvero nella prevenzione, diagnosi e cura dei denti disallineati e delle ossa, per correggere le insidiose malocclusioni, portatrici di problemi anche, e soprattutto, in età adulta.

Come lo facciamo? Con software virtuali che ci aiutano a pianificare il movimento dei denti e a seguire tutto il processo dello spostamento graduale degli elementi dentali.

Attraverso i nostri interventi di ortodonzia, e con le ultime novità riguardanti l’ortodonzia invisibile, possiamo aiutarti a risolvere i problemi della bocca:

  • riallineare i denti
  • restituire armonia morfologica e funzionale al viso
  • ripristinare la corretta masticazione.

→ Richiedi una prima visita di controllo

Perché è importante correggere l’occlusione dentale

L’occlusione dentale riguarda la chiusura delle due arcate che risente di alcune condizioni, come differenza dimensionale, dimensioni della mascella rispetto alla forma dei denti, sovraffollamento dei denti, morso inverso (quando i denti inferiori spingono in avanti rispetto ai superiori).

Tutte queste condizioni portano a delle conseguenze. Le conseguenze di una malocclusione sono tante e molto fastidiose.

La malocclusione favorisce la formazione di carie e problemi alle gengive. Ma non solo. Dalla malocclusione derivano problemi che si ripercuotono sulla masticazione, sulla respirazione, sulla deglutizione e fonazione, e sulla postura che assumiamo inconsapevolmente.

 

Ortodonzia Invisibile, la soluzione che funziona ma non si vede

Tanti pazienti arrivano in studio con il problema dei denti da riallineare ma anche con quello dell’indesiderato ingombro dell’apparecchio fisso visibile e antiestetico.

Prima di entrare nel dettaglio sulla soluzione con l’apparecchio trasparente che ci permette di intervenire senza creare ingombri, facciamo una premessa fondamentale.

Riteniamo che di fronte alla salute qualsiasi dispositivo di cura debba essere vissuto come qualcosa di necessario. Fisso o meno, visibile o meno, di fronte alla possibilità di migliorare una condizione, non ci si dovrebbe mai creare problemi. Tuttavia, in alcune fasce d’età, e per alcune forme di sensibilità, l’apparecchio tradizionale fisso e visibile può essere troppo invasivo.

Ecco che ci viene in aiuto l’ortodonzia invisibile con gli apparecchi trasparenti, che negli anni si è perfezionata sempre più arrivando a risolvere numerosi tipi di malocclusione proprio come sanno fare gli apparecchi tradizionali.

Come riallineare i denti con gli apparecchi invisibili

Se l’obiettivo è quello di raddrizzare i denti e correggere le malocclusioni, il sistema di ortodonzia con mascherine invisibili è quello che consigliamo. Personalizzabile e rimovibile, questa procedura aggiusta i denti, salva estetica e fonazione, cioè il modo in cui parliamo.

 

I vantaggi degli allineatori trasparenti sono diversi:

  • ridotta visibilità
  • la possibilità di rimuoverli prima dei pasti
  • la semplicità nella pulizia dentale giornaliera.

Il trattamento ortodontico si avvale di allineatori dentali sottili e trasparenti, o anche detti apparecchi ortodontici “fissi rimovibili”, costruiti con l’aiuto di un software che crea un sistema di allineamento denti graduale in base alla previsione degli spostamenti dei denti durante la terapia. Così è possibile vedere come sarà il risultato finale.

La programmazione dei movimenti dentari si esegue digitalmente prima dell’inizio del trattamento attivo. Gli allineatori vengono sostituiti ogni 2/3 settimane e portano gradualmente i denti ad assumere la posizione corretta, quella stabilita in accordo con il dentista.

In base al programma di lavoro, si realizzano le mascherine costruite sulla forma delle arcate del paziente. Queste mascherine vengono sostituite durante il corso della terapia per raggiungere il risultato atteso.

 

Cosa sono e come sono fatti gli allineatori invisibili

Gli allineatori invisibili sono apparecchi rimovibili realizzati con mascherine sequenziali in materiale plastico trasparente, che ricoprono la superficie dentale.

La differenza tra gli allineatori invisibili e l’apparecchio tradizionale sta proprio nella possibilità di pianificare e modificare il trattamento nel corso della terapia, potendo adattarlo in base agli spostamenti dentali avvenuti nel frattempo.

 

Quante ore portare l’apparecchio trasparente rimovibile durante il giorno

Per raggiungere gli obiettivi fissati, è importante usare gli allineatori invisibili dalle 22 alle 23 ore al giorno.

Come valutiamo i risultati

Siamo sempre attenti al progresso dei denti che piano piano si spostano prendendo la giusta posizione. Alla fine del trattamento valutiamo i risultati dello spostamento raggiunto prendendo nuove impronte delle arcate dentarie.

Se occorre, proseguiamo con una seconda sequenza di allineatori per correggere le problematiche ancora irrisolte e compensare quelle differenze di posizione dentale rispetto alla programmazione stabilita all’inizio del trattamento.

Ci sono limiti di età per riallineare i denti e curare la malocclusione?

Ce lo chiedono i pazienti più grandi, quelli che pensano che a una certa età non sia più possibile intervenire su alcune disfunzioni. Ma non è così. Per correggere i denti non c’è età. Sicuramente, in presenza di problemi evidenti, ma anche per prevenzione, è bene sottoporsi a visite di controllo già a partire dai 6 anni di età.

In età evolutiva, il trattamento serve a riequilibrare la crescita delle basi ossee e a predisporre gli spazi giusti per i denti che verranno.

Nell’adolescenza, le ossa avranno raggiunto la loro maturazione. Il trattamento potrà concludersi in questa fase con risultati evidenti.

In età adulta, il trattamento di ortodonzia interverrà sia sulla funzione masticatoria, sia sull’aspetto estetico.

In base all’età del paziente e al problema della malocclusione sceglieremo la soluzione più adatta tra apparecchi mobili funzionali, apparecchi fissi (ortodonzia fissa) e allineatori trasparenti (ortodonzia invisibile).

→ Prenota un appuntamento per una prima visita di controllo e valutare la soluzione dell’apparecchio trasparente

CONTATTI

Vuoi saperne di più?

Per altre info compila il Form, ti risponderemo a  breve

modulo contatti

"*" indica i campi obbligatori

Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

DAL 1981 CI PRENDIAMO CURA DEL TUO SORRISO